A seconda della giurisdizione, il gioco può essere legale o illegale, controllare le leggi locali di conseguenza prima di scommettere online.

Blog

I voti al Calciomercato Serie A di Betmind !

0 Comments 📁 Calcio, Sport 🕔03.settembre 2014
I voti al Calciomercato Serie A di Betmind !

Un calcio mercato che non ha regalato moltissime emozioni, in linea con l’andamento in salita di tutto il calcio italiano. La Serie A, purtroppo sta perdente sempre più colpi e la lega sembra essere indifferente sia sul piano di rilancio di tutto il calcio italiano sia sulla valorizzazioni dei giovani e dei vivai, che nel momento di crisi economica sarebbe la soluzione migliore per ripartire. Ben il 56,4 % dei giocatori scesi nella prima giornata di campionato sono stati stranieri e il 79% aventi più di 23 anni. Voto totale al calciomercato serie a 5,5, grazie solamente ad un Milan che ha tenuto banco nelle ultime ore. Passiamo adesso a tutte le squadre con il nostro pagellone:

ATALANTA 6,5 (entrate 15,00 mln, uscite 10,00 mln. Saldo +5,00 mln €)
un mercato accorto, con innesti giovani e di qualità. Ha rinunciato a un portiere affidabile come Consigli per scommettere sul promettente Avramov. Inserito Rolando Bianchi, chiamato al riscatto dopo i bergamaschi vendono il gioellino Bonaventura, sostituito alla grande dal Papu Gomez.

CAGLIARI 5 (entrate 10,00 mln, uscite 15,75 mln. Saldo -5,75 mln €)
Un nuovo presidente, un nuovo allenatore, Zdenek Zeman, per una squadra giovane e offensiva. Si punta forte sulla fantasia e l’imprevedibilità di Farias, arrivato dal Sassuolo. Imprevedibile

CESENA 5,0 (entrate 500 mila, uscite 0. Saldo +500 mila €)
Obiettivo salvezza, in difesa si è scelta l’esperienza di Lucchini e Volta, a centrocampo su Zè Eduardo e Brienza, ma in attacco serviva qualcosina in più.

CHIEVO VERONA 6,0 (entrate 3,40 mln, uscite 6,85 mln. Saldo -3,45 mln €)
Corini rinnova la squadra con Maxi Lopez e Meggiorini (ultimo gol in A 2 stagioni fa), in più dall’Inter sono arrivati Botta e Schelotto. A centrocampo importante l’innesto di Izco e Birsa, forse i due acquisti che non hanno bisogno di riscatto. Mercato nelle aspettative

EMPOLI 5,5 (entrate 0, uscite 0. Saldo 0)
Un’altra neopromossa che punta tutto sulla squadra dell’ anno scorso e piccoli innesti, l’epserienza di A di Tavano e Maccarone, 90 gol in Serie A in due, può essere fondamentale. L’arrivo in extremis di Perticone non sposta gli equilibri difensivi.

FIORENTINA 65,5 (entrate 6 mln, uscite 8,60 mln. Saldo -2,60 mln € )
Il “punto debole” sembra la difesa, dove manca un vero fuoriclasse, gli innesti di Basanta e Richards sono tutti da valutare. Rossi di nuovo fuori lancia Babacar per un posto fisso, si attende Gomez, l’unica nota positiva aver trattenuto Cuadrado. Mercato al di sotto delle aspettative

GENOA 6,5 (entrate 18,00 mln, uscite 4,50 mln. Saldo +13,50 mln €)
In perfetto stile Preziosi il Genoa è una creatura tutta da scoprire. Interessanti gli innesti di Perotti e Lestienne sulle ali, molto importante il ritorno di Kucka. Matri e Pinilla danno peso all’attacco, novità e sicurezze ottimo mercato.

HELLAS VERONA 6,5 (entrate 27,50 mln, uscite 21,76 mln. Saldo +5,74 mln €)
Nico Lopez e Jankovic serviranno ad aiutare nel gol Luca Toni, che vuole ripetersi dopo i 20 gol dell’anno scorso. Saviola è la vera scommessa. I Veronesi possono confermarsi anche quest’anno.

INTER 7,0 (entrate 7,15 mln, uscite 12,10 mln. Saldo -4,95 mln €)
Gli addii di Zanetti, Samuel, Cambiasso e Milito sono stati necessari, entra in rosa Vidic, Medel e M’Vila (cui si aggiunge la qualità di Hernanes preso a gennaio); è arrivato Daniel Osvaldo, che in nerazzurro vuole riconquistare la Nazionale. Passo in avanti per gli uomini di Mazzarri

JUVENTUS 6,5 (entrate 23,50 mln, uscite 36,80 mln. Saldo -13,30 mln €)
Con tutti quei soldi ricevuti per la champions si aspettava almeno un forte colpo, ma aver ttrattenuto i prorpi gioelli non è cosa da poco. Sfoltito il reparto avanzato, dove è arrivato uno dei giovani bomber più promettenti d’Europa (Morata), un colpo giusto sembra essere anche Coman. Ritoccata la difesa, con il 33enne Evra non convince del tutto.

LAZIO 7 (entrate 0, uscite 15,90 mln. Saldo -15,90 mln €)
Lotito vuole riportare i tifosi allo stadio e per farlo quest’anno ha deciso di mettere mano al portafoglio. A centrocampo l’arrivo di Parolo e la conferma di Candreva son i colpi principali. In attacco, dove si attende l’esplosione di Keita, è arrivato Djordjevic dal Nantes, ruola da vice Klose.

MILAN 7,5 (entrate 28,50 mln, uscite 9,15 mln. Saldo +19,35 mln €)
Dopo un’estate vissuta soprattutto sulle cessioni (Balotelli, Kakà, Robinho), negli ultimi giorni Galliani si è proprio divertito: El Nino Torres, Van Ginkel e Bonaventura, che con Menez ha completato gli esterni. Tra i pali è arrivato un portiere di sicuro affidamento come Diego Lopez, mentre la difesa è stata rinforzata col colosso Alex e con la velocità di Armero. Tutto da scoprire, ma la grinta Inzaghi già si nota.

NAPOLI 4 (entrate 18,20 mln, uscite 21,55 mln. Saldo -3,35 mln €)
Il vero disastro di mercato, perdere Beramhi e Fernandez, senza sostituirli con giocatori che fanno fare salti di qualità sembra l’opposto della progettazione sempre decantata da De Laurentis. Koulibaly, forse l’acquisto più promettente, Michu, DE Guzman e Lopez (tutti acquisti di seconda scelta) devono lavorare molto per entrare in una città molto esigente dopo l’addio alla Champions.

PALERMO 5 (entrate 4,50 mln, uscite 15,70 mln. Saldo -11,20 mln €)
Dopo essere tornato subito nella massima serie, il Palermo dovrà faticare non poco per mantenere la categoria. Rispetto allo scorso anno ha perso il bomber Hernandez, sostituisce con Dybala, Belotti e Vazquez. A centrocampo Rigoni e Barreto e spera nell’esplosione di Quaison, la difesa non sembra affatto affidabile

PARMA 5 (entrate 14,00 mln, uscite 0. Saldo +14,00 mln €)
Pochissimi soldi e tante cessioni in casa Parma, Marchionni e Lodi gli acquisti importanti, De Ceglie garantisce spinta. Salve sole le casse della società.

ROMA 8,5 (entrate 32,10 mln, uscite 56,80 mln. Saldo -24,70 mln €)
La regina del mercato, Iturbe, Astori, giovani dal sicuro avvenire (Uchan, Paredes, Sanabria), esperienza con Keita e Ashley Cole e tre difensori inseguiti da mezza Europa (Manolas, Holebas e Yanga-Mbiwa) tutto con i soli soldi della cessione di Benatia al Bayern. Voto meritato.

SAMPDORIA 6,5 (entrate 9,22 mln, uscite 6,95 mln. Saldo 2,27 mln €)
E’ la prima stagione del presidente Ferrero in Serie A e la Sampdoria sogna con l’inserimento in rosa di un vero centravanti, Gonzalo Bergessio, Romero e Mustafi. sostituiti da Viviano e da Silvestre: entrambi non sembrano cambi svantaggiosi. Mesbah assicura fantasia sulla fascia.

SASSUOLO 7 (entrate 9,90 mln, uscite 12,00 mln. Saldo -2,10 mln €)
Le conferme di Zaza e Berardi son oi migliori acquisti preso uno dei portieri più affidabili del campionato italiano (Consigli) e uno dei terzini più richiesti in Italia Vrsaljko. Peluso dalla Juve dovrebbe garantire più copertura alla difesa.

TORINO 5,5 (entrate 36,56 mln, uscite 26,60 mln. Saldo +9,96 mln €)
E’ davvero dura perdere Immobile e Cerci nella stessa sessione di mercato. Quagliarella può riuscire a non far rimpiangere l’attaccante finito al Dortmund. Amauri è l’uomo nuovo per l’attacco. A centrpocampo i nuovi innesti Molinaro, Nocerino e Benassi, oltre a El Kaddouri, garantiscono un mix di qualità e muscoli.

UDINESE 6 (entrate 8,20 mln, uscite 24,20 mln. Saldo -16,00 mln €)
Il dopo Guidolin riparte dalle vecchie certezze: difesa a tre e palla a Di Natale, hanno perso Basta (Lazio) e Pereyra (Juve), che non sono stati sostituiti da giocatori con le stesse caratteristiche, molti giovani e l’arrivo di Kone completano la rosa. Thereau acquisto della prima ora può tornare utile nelle sostituzioni per il reparto offensivo.

Lo staff Di Betmind.it

Share this article with friends

No Comments

Sorry, No Comments, Yet !

There are no comments for this article at this moent, but you can be first one to leave a comment.

Write a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *